Roma, 22 ott. (TMNews) - Il gruppo farmaceutico americano Johnson & Johnson ha annunciato di avere stanziato fino a 200 milioni di dollari per accelerare la produzione di un vaccino contro la febbre emorragica Ebola in corso di sviluppo presso la sua filiale Janssen.Il gruppo prevede di produrre più di un milione di dosi di vaccino nel 2015, di cui 250.000 attese entro il prossimo mese di maggio.Johnson & Johnson collabora in questo programma di ricerca con l'Organizzazione mondiale della Sanità e l'Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive americano. Il vaccino combina una tecnologia di Janssen con le soluzioni messe a punto dalla Bavarian Nordic, azienza di biotecnologie danese.L'epidemia di Ebola, che ha colpito soprattutto Liberia, Sierra Leone e Guinea, ha già fatto oltre 4.550 morti, secondo l'ultimo bilancio dell'Organizzazione mondiale della Sanità.(fonte afp)