San Paolo, (TMNews) - Un hotel di lusso nel cuore di San Paolo, di fronte al municipio, trasformato in un ricovero per famiglie bisognose. L'Othon Palace dopo aver vissuto i fasti negli anni settanta è stato acquistato nel 2008 dal governo brasiliano, ma è stato abbandonato. Ora è uno dei 31 edifici nel centro della città occupati da gente che ha perso la casa.Anche se manca acqua corrente e luce, questo ricovero per chi guadagna poco più di 300 dollari al mese è la soluzione ottimale. Il problema della casa in Brasile ma soprattutto a San Paolo è uno dei più critici, basti pensare che per affittare un appartamento di classe media in città servono 2.500 dollari, e per una baracca a due ore di autobus dal centro servono 200 dollari.Gli abitanti dell'Othon Palace però rifiutano l'etichetta di abusivi.00.00.49"ci piacerebbe comprare una nuova casa, anche piccola ma che sia nostra, qualcosa che io possa pagare con il mio stipendio di teleoperatrice" dice questa donnaA guidare le occupazioni è un'associazione che si batte per dare una casa ai lavoratori poveri, che però vogliono mantenere la loro dignità. Per questo si sono dati regole precise e severe: é vietato l'uso di droga e alcol e le luci vanno spente entro le 22.