Roma (TMNews) - Bus fermi, niente raccolta dei rifiuti, niente servizi pubblici essenziali. Da domenica Roma si bloccherà per effetto del ritiro del decreto del governo che prevedeva finanziamenti per far fronte all'emergenza bilancio della capitale."Da domenica blocco la città. Quindi le persone dovranno attrezzarsi. Fortunati i politici del palazzo che hanno le auto blu, loro potranno continuare a girare. I romani, invece, non potranno girare fin quando la politica non si sveglierà", ha detto Marino.I soldi che stanno nel cosidetto provvedimento salva Roma, ha aggiunto il primo cittadino del Campidoglio "sono soldi delle tasse dei romani che devono essere restituiti ai romani. Non ce li hanno ridati, il Governo italiano ce li deve ridare, deve restituire a Roma ciò che è di Roma".Il governo si è già impegnato ad emanare unnuovo provvedimento per evitare ilrischio default del Comune di Roma.