Succede durante incontro tra giovanili Austin e Northfield