Firenze, (TMNews) - Non credo che ci siano statetelefonate da Roma. Personalmente penso che quel voto sia statoun errore". Lo ha detto Massimo D'Alema, riferendosi al voto delgruppo consiliare toscano del Pd per scegliere uno dei tre'grandi elettorii per il Quirinale, che ha escluso Matteo Renzi."Una volta preso un impegno, penso che Renzi avrebbe potutobenissimo far parte della delegazione toscana", ha aggiuntoD'Alema, dopo aver incontrato proprio il sindaco di Firenze."Penso che siano questioni locali. Nessuno telefona da Roma perdire: 'fate questo, fate quello'".