Napoli, (TMNews) - "Alfano? Chi è? Se ne erano perse le tracce di questo Alfano". Pungente, Massimo D'Alema, che a Napoli ha risposto agli attacchi del segretario del Pdl. "L'unico candidato che non ha avuto neanche l'onore di mettere il nome sulla scheda. Può ritornare al silenzio", ha detto D'Alema. "Quelli che parlano hanno governato l'Italia negli ultimi dieci anni, portando la pressione fiscale al massimo storico. Sono imbroglioni irresponsabili. Credo che l'italiano dovrebbe essere vaccinato rispetto alle promesse, alla demagogia e alle chiacchiere di Berlusconi", ha concluso D'Alema.