Bari, 4 marzo – Andrea D'Acunto, partner di Ey, illustra i risultati dell'Osservatorio Innovazione digitale redatta in collaborazione tra la società di consulenza e il Sole 24 Ore. La diagnosi sulla Puglia è quella di una regione con elevato numero di brevetti e un buon grado di innovazione “disruptive”, ma ancora poca sistematica nella strutturazione della sua R&S. La ricerca, dice D'Acunto “si appoggia più alle università e agli spinoff che a un piano organico. Serve più metodo”