Roma, (askanews) - Cuba si prepara ad accogliere Papa Francesco. Bergoglio arriverà all'Avana sabato 19 settembre e la capitale è nel pieno dei preparativi per l'arrivo del Pontefice. Un viaggio storico quello del Papa argentino perchè avviene all'indomani della ripresa, dopo 54 anni, delle relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Cuba, avvenuta anche grazie al ruolo fondamentale giocato dal Vaticano e da questo Papa.Bergoglio sarà il terzo Pontefice a visitare l'Isola, dopo Giovanni Paolo II nel 1998 e Benedetto XVI 14 anni dopo, nel 2012. E sarà il terzo Papa ad incontrare l'ex lider maximo Fidel Castro.All'Avana Bergoglio celebrerà la messa nella Piazza della Rivoluzione, luogo che ricorda anche le visite di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. E incontrerà il presidente Raul Castro. Lunedì 21 invece sarà la volta della città di Holguin distante dalla capitale 150 km. Successivamente il Pontefice si trasferirà a Santiago di Cuba, la seconda città dopo la capitale, dove si terrà un Incontro con le famiglie. Da qui il Papa partirà alla volta di Washington per proseguire il suo viaggio negli Stati Uniti.