Milano (TMNews) - Maurizio Crozza a Ballarò ironizza sulla Corte Costituzionale che deve pronunciarsi sulla legge elettorale. "Sono il Nobel dei cretini - ha detto - perché speravo di sapere se il nostro Parlamento è illegittimo".