Tovarnik (Croazia), 17 set. (askanews) - Migliaia di persone sono state bloccate alla stazione dei treni di Tovarnik, città croata al confine con la Serbia. I migranti, arrivati a piedi nella notte dalla Serbia, hanno passato la giornata sotto il sole con scarse quantità di cibo e acqua. La polizia presidia la zona e impedisce loro di abbandonare la stazione.