Zagabria, (askanews) - Bionda, conservatrice e determinata Kolinda Grabar Kitarovic è stata eletta presidente della Croazia. E' la prima donna presidente nei Balcani eletta a suffragio universale.L'ex ministro degli Esteri ha battuto con il 50,74% dei voti al ballottaggio il presidente uscente, il socialdemocratico Josipovic che ha ottenuto il 49,26%. La differenza di soli 21 mila voti con la sfidante conservatrice testimonia di quanto sia stata incerta e tesa la tornata elettorale.Con indosso un abito nero con i risvolti bianchi, con il marito per mano, la 46enne leader conservatrice si è rallegrata per la vittoria davanti ai suoi sostenitori che scandivano il suo nome."Questa è una magnifica notte, abbiamo vinto per la nostra amata patria. Vi prometto che la Croazia sarà un paese prospero e ricco, uno dei paesi più sviluppati dell'Unione europea, vi chiedo di essere uniti e decisi per uscire dalla crisi" ha detto salutando i sostenitori a Zagabria.Josipovic ammettendo la sconfitta si è congratulato con la Kitarovic che ha vinto una battaglia democratica.(immagini Afp)