Roma, 18 mar. (askanews) - "E' mal conoscermi pensare che mi arrendo al primo momento di difficoltà. Questo è il primo momento di difficoltà e spero che ce ne saranno tanti in futuo, ovviamente non più in questa stagione perché abbiamo già avuto abbastanza problemi": così l'allenatore della Roma Rudi Garcia, dopo la sconfitta in campionato con la Sampdoria e alla vigilia del match di ritorno di Europa League con la Fiorentina."Ve l'ho detto, non so che giorno è l'ultima di campionato ma finché l'arbitro non fischia il fischio finale della stagione io ci sarò a spingere i giocatori e me per primo".