Donetsk (TMNews) - E' durata meno di 24 ore la speranza di pace in Ucraina. Dopo il vertice in Bielorussia dove sembrava fossero stati fatti passi avanti importanti, la situazione è ripiombata nel caos. A Donetsk, città in mano ai filorussi, si combatte, i colpi di mortaio e i bombardamenti arrivano fino nel centro della città dove a farne le spese sono i civili, fra le vittime delle violenze nelle ultime ore.Inoltre, dopo il governo di Kiev ora anche gli Stati Uniti accusano la Russia di aver invaso con le truppe il territorio ucraino per dare aiuto ai ribelli separatisti delle regioni orientali, allargando il fronte anche più a sud. Secondo Kiev Mosca avrebbe inviato una colonna di un centinaio di tank e un avveniristico sistema di difesa antiaerea capace di seguire fino a 20 bersagli contemporaneamente. Mosca continua a negare ma intanto anche l'organizzazione per la sicurezza e la cooperazione europea si è riunita d'urgenza per discutere della questione, sempre più complicata.(Immagini Afp)