Roma, (TMNews) - "La questione della fiducia è un atto in bianco, molto forte con cui si danno le condizioni per una maggioranza stabile" e il mandato che ci è stato dato dagli elettori, "in modo quasi unanime, è quello di non dare una fiducia in bianco". Lo ha detto Vito Crimi durante le consultazioni con il segretario del Pd. "Siamo in una fase in cui vogliamo le prove".