Grosseto, (TMNews) - Francesco Schettino arriva al teatro moderno di Grosseto dove è cominciata la prima udienza preliminare per il naufragio della Costa Concordia vicino all'isola del Giglio. In aula, oltre all'ex comandante della nave, alcuni familiari delle 32 vittime e anche passeggeri sopravvissuti, come Sara Lai che così descrive l'atteggiamento di Schettino in aula. "L'ho visto molto freddo, determinato ma l'ho visto abbassare gli occhi quando hanno fatto l'appello delle vittime".Massimiliano Valcada è l'avvocato della famiglia di una delle vittime. "I miei clienti vorrebbero riuscire a capire cosa è realmente successo".John A. Eaves invece difende 150 sopravvissuti alla crociera finita in tragedia. "Questa compagnia - dice - non ha tenuto conto della sicurezza per il bene dei passeggeri".