L'onda lunga della globalizzazione ha perso slancio. Come mostrano alcuni dati raccolti da Bankitalia per gran parte degli anni novanta il grado di apertura delle economie mondiali è cresciuto, ma dalla metà dello scorso decennio il processo ha decelerato. La riduzione delle tariffe dal 2005 si è infatti pressoché arrestata, mentre le barriere non tariffarie, spesso più insidiose, si sono moltiplicate. Per non parlare degli accordi commerciali di libero scambio sempre meno frequenti.