Napoli (TMNews) - Nicola Cosentino, ex coordinatore campano del Pdl ed ex parlamentare, si è consegnato al carcere di Secondigliano questa mattina, accompagnato dai suoi avvocati, Stefano Montone e Agostino De Caro, secondo i quali, tuttavia la misura cautelare non è più efficace perché "una volta dato, il parere negativo all'arresto del Parlamento, resta valido per sempre".