Roma (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella e il premier uscente, Paolo Gentiloni hanno preso parte a Roma alla cerimonia d'insediamento del nuovo presidente della Corte dei conti, Angelo Buscema e dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2018, nell'Aula delle Sezioni riunite, presso la sede centrale della Corte dei Conti.

"L'insediamento - ha detto Gentiloni - avviene in una congiuntura piuttosto incoraggiante per il nostro Paese, dal punto di vista economico. Abbiamo tutti constatato una ripresa positiva dei numeri della nostra economia, una crescita superiore alle attese e che è in sintonia con un positivo andamento della crescita economica nei Paesi dell'Eurozona e in molte aree economiche del mondo".