Lesbo (askanews) - Migliaia di salvataggi si alternano a drammatiche stragi. Il mare della Libia continua a restituire corpi di migranti annegati nel tentativo di raggiungere l Europa. Almeno novantacinque, nelle ultime ore, ma secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, i morti in mare quest anno sono tremila.Accanto a questa continua conta dei morti c'è quella dei sopravvissuti. Nella sola giornata di martedì, la Guardia costiera italiana ha tratto in salvo 928 migranti in otto differenti operazioni. Altri 1400 sono giunti a Catania e a Reggio Calabria dopo essere stati soccorsi lunedì in differenti operazioni.Anche il fronte greco resta caldo. Sull isola di Lesbo, in Grecia, il primo ministro Alexis Tsipras ha ricevuto il cancelliere austriaco Werner Faymann. Visitando il centro di accoglienza e smistamento dei migranti e il porto di Mitilene da dove navi greche trasportano i migranti verso la terrafermai due capi di governo hanno ribadito la necessità di una maggiore collaborazione tra i Paesi europei per affrontare la crisi dei migranti.(immagini AFP)