Seul (askanews) - La Corea del Sud , sotto la neve, ha dato l'estremo saluto con un imponente funerale di Stato all'ex presidente Kim Young-Sam la cui vittoria nelle elezioni del 1992 mise la parola fine a oltre trent'anni di regime militare.Kim Young-Sam, presidente dal 1993 al 1998 è morto in ospedale a 87 anni a causa di una grave infezione del sangue. Il suo mandato è stato segnato da due eventi principali, la prima crisi nucleare con la Corea del Nord nel 1994 e la crisi dei mercati finanziari asiatici tra il 1997 e il 1998 quando fu costretto ad accettare un prestito miliardario dal Fondo monetario internazionale.