Le Bourget (askanews) - "La bozza d'accordo proposta è giusta, sostenibile, equilibrata e giuridicamente vincolante". Il presidente della COP21, Laurent Fabius ostenta ottimismo alla presentazione in assemblea plenaria della bozza dell'intesa che ha l'ambizioso compito di salvare il Pianeta dal riscaldamento climatico. La bozza prevede che i paesi si sforzino di limitare l'aumento delle temperature a 1,5 gradi. Con la consegna ai delegati dell'accordo per le ultime valutazioni si arriva alle battute finali della Conferenza Onu sul clima, la più importante degli ultimi anni."Dobbiamo fare l'ultimo passo, quello che permette di raggiungere l'obiettivo, il passo decisivo", ha detto il presidente francese Francois Hollande spronando i delegati ad arrivare ad un risultato positivo. "Tocca solo a voi deciderlo il 12 dicembre sarà forse un giorno non solo storico ma una grande data per l'umanita intera, un messaggio di vita".Un messaggio ancora più forte se siglato nella città colpita dagli attentati terroristici.