Parigi (askanews) - Francois Hollande ha aperto la Conferenza sul clima di Parigi sottolineando la responsabilità che i Capi di Stato presenti hanno nei confronti del resto del mondo. "La vostra presenza dà un'immensa speranza che noi non abbiamo il diritto di deludere, perché ci sono miliardi di persone che ci guardano", ha detto il presidente francese che ha accolto i leader mondiali in una Parigi ancora ferita dagli attacchi terroristici del 13 novembre."Il più grande pericolo non è che manchiamo un obiettivo troppo alto, ma che ne raggiungiamo uno troppo basso. Allora scegliamo il livello più alto, perché qui a Parigi si tratta di decidere il futuro del Pianeta".Il vertice sul clima, uno dei più importanti sul tema degli ultimi anni, andrà avanti fino all'11 dicembre.