Roma (askanews) - "L'Italia ha bisogno di questi cooperanti e di questi volontari e il Parlamento deve ringraziare la loro generosità e il loro coraggio". Così il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni intervenendo alla Camera dei deputati in merito alla liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due giovani cooperanti italiane rapite in Siria nell'estate del 2014."L'Italia - ha aggiunto Gentiloni - nella lotta al terrorismo non accetta lezioni da nessuno ed è in prima fila nella lotta all'Isis".