Roma, (askanews) - In conferenza stampa congiunta con Benjamin Netanyahu, il premier Matteo Renzi, il cui inglese fa sorridere molti, sceglie di pronunciare all'americana il nome del genio Michelangelo Buonarroti, che diventa 'Maichelangelo', durante una colta citazione dell'opera di David (storpiato in 'Devid'), in riferimento al "David contro Golia"."Nella mia città - ha spiegato in inglese Renzi ai giornalisti presenti - l'opera più importante è il 'Devid by Maichelangelo', il 'Devid against Golia', simbolo della nostra libertà, di una dura lotta e simbolo delle opere d'arte in Italia perché creato dal genio di 'Maichelangelo'. Credo - ha proseguito il premier, richiamando il pericolo terroristico - che in questo momento tutti noi siamo David contro nemici barbari che usano la religione per portare terrore, miseria e morte".