Firenze, (askanews) - "Noi abbiamo espresso il nostro disappunto rispetto alla fumata nera che c è stata. Abbiamo già fissato una data e quindi ci auguriamo che questa sia l occasione buona. Nel caso non dovesse essere, deciderò come procedere in merito a questo". Così la presidente della Camera Laura Boldrini ha risposto ai giornalisti che, al suo arrivo a un seminario Nato a Firenze, le chiedevano come si intendesse procedere sull'elezione dei tre giudici costituzionali dopo le fumate nere dei giorni scorsi.