Roma (TMNews) - Trovare una rapida soluzione sulla vicenda dei due marò italiani, sotto processo in India con l'accusa di omicidio.Lo chiede il Consiglio supremo di Difesa, al termine della riunione presieduta al Quirinale dal capo di Stato Giorgio Napolitano.Presenti anche il premier Matteo Renzi e vari ministri, tra i quali Federica Mogherini, Angelino Alfano, Pier Carlo Padoan, Federica Guidi, e Roberta Pinotti.Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sotto accusa per l'omicidio di due pescatori indiani dal 15 febbraio 2012, dovranno presentarsi davanti alla Corte suprema indiana il 12 dicembre. Latorre si sta curando in Italia, in seguito a una ischemia, ma dovrà rientrare a New Delhi al più presto.