Isola del Giglio (Gr), (TMNews) - La Costa Concordia ha lasciato l'isola del Giglio a due anni e mezzo dal naufragio. La nave che è stata salutata dalle sirene dal molo e dalle campane della chiesa di Giglio Porto viaggia verso Genova a una velocità di crociera di due nodi, come ha confermato Franco Porcellacchia,responsabile per Costa della rimozione della Concordia. "Questo testimonia che tutto funziona perfettamente. Questa velocità già raggiunta ci lascia sperare che la nave arrivi tra la notte di sabato e la domenica mattina, come entrata in porto a Genova, ed è molto probabile."Soddifatto ma prudente il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli che dice: "Canteremo vittoria solo a Genova". "Per tutti noi è motivo di soddisfazione, ovviamente una soddisfazione misurata, sobria, che non può prescindere dal perchè siamo qui".L'Isola tira un sospiro di sollievo. L'operazione per la rimozione della nave lunga 290 metri è stata una sfida finalmente vinta, anche se resta la ferita aperta dal naufragio.