Città del Vaticano, (TMNews) - Seconda fumata nera al terzo scrutinio del Conclave chiamato a eleggere il nuovo Papa. Dal comignolo installato sulla Cappella Sistina alle 11.38 è uscito fumo nero, poi schiaritosi per diversi istanti: ci sono stati momenti di incertezza. Dopo poco la fumata è tornata definitivamente nera e le campane delle chiese di Roma, che suonano per confermare l'elezione del nuovo Pontefice, sono rimaste mute.