Quanto costerà agli italiani la nuova Tasi sulla casa che il Governo ha deciso di delegare ai Comuni? E chi ne sosterrà maggiormente il peso, visto che ogni Comune italiano, da Siracusa a Pordenone, avrà la possibilità di decidere autonomamente un incremento delle aliquote al di sopra dei massimi attualmente consentiti? In altre parole: in quali città e su quali diverse basi imponibili cadrà il peso maggiore di una manovra che potrebbe far rimpiangere gli importi che avremmo dovuto versare con la vecchia Imu? Il Sole 24 Ore ha fatto già i conti in tasca ai Comuni e soprattutto ai 22 milioni di famiglie che si apprestano a pagare il sovrapprezzo sulla nuova tassa sui servizi comunali. E le sorprese non mancano.