Napoli (TMNews) - Napoli e il fumetto, un binomio sempre più stretto come conferma il successo della XVI edizione del Comicon. Migliaia di persone hanno affollato il salone del fumetto alla Mostra d'Oltremare fra anteprime, incontri con gli autori, mostre e soprattutto loro, i cosplayer, che con i costumi ispirati ai protagonisti dei manga, dei videogame, dei giochi di ruolo sono l'anima creativa di ogni evento del genere. A loro è dedicato anche un concorso che premia i migliori travestimenti visti per le sale del Comicon, ormai una delle fiere più importanti in Italia subito dopo il Lucca Comics.