Roma, (askanews) - Già il wrestling di per se' promette spettacolo e stravaganze, ma gli incontri che si sono appena disputati in Inghilterra, nella contea del Lancashire, battono ogni tipo di show sul ring. Parliamo del campionato mondiale di Gravy Wrestling, la lotta nel sugo di carne, giunto all'ottava edizione.Ben 22 concorrenti, tra cui sei donne, se le sono date di santa ragione mentre si rotolavano nella salsa. Lotta scivolosa e saporita, alcuni in costume da bagno, con il rischio di rimanere seminudi, alcuni travestiti da personaggi di film o di fumetti, perché come in ogni incontro di wrestling che si rispetti anche la presentazione vuole la sua parte.Tra una mossa e l'altra, a qualcuno sarà pur venuta fame, ma dopo ogni incontro, d'obbligo per tutti, come per questa lottatrice vestita da Wonder Woman, una doccia per ripulirsi aiutata dai vigili del fuoco.