Washington, (TMNews) - Gli Stati Uniti d'America saranno leader mondiali nella lotta contro i cambiamenti climatici. Barack Obama ha lanciato una agenda verde in un discorso alla Georgetown University di Washington molto atteso dai media di tutto il mondo. Obama ha ricordato l'immagine della Terra vista dalla Luna, scattata dagli astronauti dell'Apollo 8: e parlando agli studenti ha descritto le "foreste verdi, e gli oceani blu" che si vedono dallo spazio e che noi abbiamo il dovere di difendere. "Come presidente, come padre e come americano sono qui per dire che ora dobbiamo agire", ha detto Obama che ha presentato un piano concreto per la riduzione delle emissioni inquinanti. La sua agenda per il secondo mandato prevede che entro il 2020 il 20% dell'energia elettrica consumata dal governo federale arrivi da fonti rinnovabili. "Mi rifiuto di condannare la vostra e le future generazioni - ha dichiarato Obama - Sono qui per ottenere l'aiuto della vostra generazione nel mantenere gli Stati Uniti d'America un leader, un leader mondiale, nella lotta contro il cambiamento climatico". Il presidente americano si è scagliato poi contro i repubblicani che si oppongono ai suoi piani, sostenendo che comprometteranno posti di lavoro.(immagini Afp)