Roma(TMNews) - Due parlamenti: uno, riunito alla Camera per dare la fiducia al governo, e un altro, composto da comuni cittadini, assiepato in piazza Montecitorio, per dare libero sfogo alla protesta. Anche se i Forconi hanno deciso di non organizzare cortei, cento-centocinquanta manifestanti hanno ritenuto opportuno presidiare la piazza durante il dibattito sul Letta-bis. Striscioni, megafoni, bandiere, dibattiti spontanei, qualche urlo, cori e inni di Mameli in una situazione tutto sommato tranquilla anche se c'è stato qualche momento di tensione quando un gruppetto di manifestanti, secondoquanto riferito dalle forze dell'ordine, è stato allontanatodalle transenne che da stamani impediscono il libero passaggionella piazza dell'ingresso principale della Camera perchèconsiderato minaccioso dagli agenti.