Betlemme (askanews) - A fuoco una moschea in un villaggio vicino a Betlemme, in Cisgiordania. L'incendio ha danneggiato il luogo di culto musulmano ad al Jaba, vicino agli insediamenti di Goush Etzion. Sui muri sono stati scoperti una stella di David e scritte in ebraico.Testimoni palestinesi hanno attribuito la responsabilità dell'incendio ai coloni ebrei. Una scritta in ebraico recitava "vendetta", ha riferito una radio di Tel Aviv. La polizia e l'esercito israeliano hanno inviato dei loro uomini sul posto per condurre le indagini dopo la denuncia da parte di alcuni abitanti del posto per incendio doloso.Da anni coloni estremisti e attivisti di estrema destra si sono resi protagonisti di aggressioni e atti di vandalismo contro i palestinesi, gli arabi israeliani e anche nei confronti dell'esercito della stella di David. Non stati risparmiati nemmeno luoghi di culto musulmani e cristiani.(immagini Afp)