Roma, (askanews) - Due esili gambette lasciano intravedere ciò che accadrà di lì a poco: un cinghiale sfonda il soffitto e si ritrova in un negozio di abbigliamento per bambini in un centro commerciale a Hong Kong, obbligando alla fuga clienti e commessi.L'animale, un esemplare femmina di 25 chilogrammi per 90 centimetri d'altezza, ha lo sguardo più stupito dei presenti. Entrato nel negozio si era rifugiato nel sottotetto, dal quale è poi caduto, ha spiegato la polizia, che ha mandato 10 agenti sul posto per risolvere l'intoppo.Per sfuggire alla cattura l'animale è entrato in un camerino e poi è finito nella vetrina, dove ha buttato giù un manichino. Lieto fine per la vicenda: il cinghiale è stato addormentato e portato in un centro per animali; dovrebbe essere reintrodotto in natura.Nonostante i suoi quartieri densamente popolati, non è raro trovare a Hong Kong qualche animale selvatico, tra cui pitoni o altri serpenti, che dalle zone rurali arrivano fino alla "giungla" urbana.(immagini Afp)