Il Cairo (askanews) - Il leggendario attore egiziano Omar Sharif, star di grandi classici del cinemacome "Lawrence d'Arabia" (1962) e "Il dottor Zivago" (1965), soffre del Morbo di Alzheimer. Lo ha indicato il suo agente, Steve Kenis.Famoso per il carisma, la sua presenza scenica - ma anche per la bravura nel gioco del bridge - l'attore si sta riposando a casa sua in Egitto, assistito dalla famiglia.A dare per primo la notizia era stato il quotidiano spagnolo El Mundo, che ha citato il figlio dell'attore di 83 anni, Tarek. Nato nel 1932, figlio di un mercante di Alessandria, la seconda città dell'Egitto, Sharif aveva ricevuto due Golden Globe e una candidatura agli Oscar nel 1963per il suo ruolo in "Lawrence d'Arabia".(immagini Afp)