Roma (TMNews) - La censura in Cina ha impedito ai Rolling Stones di eseguire il loro celebre pezzo "Honky Tonk Women" durante un concerto a Shangai, dove, otto anni prima, fu bloccata anche la canzone "Brown Sugar".Una "honky tonk woman" in gergo indica la ballerina da saloon che spesso è anche una prostituta. Il divieto di mettere in scaletta la canzone scritta da Mick Jagger e Keith Richards tra il 1968 e il 1969 è stato denunciato sull'account Twitter della rock-band: "Fino ad ora abbiamo sempre suonato cose come 'Honky Tonk Women'... Ma è stata censurata", ha confermato il frontman Mick Jagger.Le autorità cinesi sono particolarmente sensibili ai concerti live, dopo che Bjork pronunciò il suo sostegno al Tibet, durante la canzone "Declare Independence" nel 2008. Alla Mercedes Benz Arena di Shangai non sono tuttavia mancati classici come "Street Fighting Man" e "You Can't Always Get What You Want".