Londra (TMNews) - Più di 14 miliardi di sterline (oltre 17 miliardi di euro) di contratti commerciali fra la Gran Bretagna e la Cina sono stati firmati nel corso della visita del primo ministro cinese Li Keqiang a Londra. Lo ha annunciato il Primo ministro britannico David Cameron. "La Gran Bretagna è l'economia più aperta dell'Unione europea, la più aperta agli investimenti cinesi", ha affermato Cameron nel corso di una conferenza stampa congiunta con l'omologo cinese. Cameron ha anche ribadito che continuerà a fare pressione sui partner Ue per raggiungere un accordo commerciale fra i Ventotto e Pechino.L'accordo più rilevante firmato a Londra, per un valore di 12 miliardi di sterline (circa 15 miliardi di euro), è stato quello fra la British Petroleum (Bp) e la compagnia petrolifera cinese Cnooc per fornire 1,5 milioni di tonnellate di gas naturale liquefatto all'anno fino al 2019. Durante la visita di Li è stata anche firmata una serie di accordi di partnership per creare il primo museo del design e un nuovo complesso di studio cinematografici e televisivi in Cina.