Kiev (TMNews) - Il peso della neve ha fatto crollare il tetto della sala macchine della centrale nucleare di Cernobyl, teatro nel 1986 del peggior incidente della storia del nucleare civile. Il sarcofago di cemento armato che racchiude il reattore che esplose, provocando la fusione del nocciolo, è rimasto comunque intatto e la radioattività non è aumentata nelle aree circostanti.Nonostante non si siano segnalate situazioni preoccupanti, più di 80 dipendenti delle società francesi che lavorano alla costruzione di un nuovo sarcofago sono stati evacuati "per precauzione" dal sito della ex centrale nucleare.(Immagini Afp)