Cermis, (TMNews) - Sei turisti russi sono morti sulle nevi del Cermis in un incidente a bordo di una motoslitta avvenuto intorno alle 22 del 4 gennaio. Fra loro una ragazza di 25 anni e un ragazzo di 16 anni. Altre due persone sono ferite gravemente. Le immagini, girate dalla web tv "Valledicembra.tv", mostrano i soccorritori al lavoro sul luogo dell'incidente. Due persone erano a bordo della motoslitta a cui era stato agganciato un carrello su cui c'erano le altre. Il veicolo si è ribaltato mentre scendeva a forte velocità da una pista nera. Dopo mille metri di discesa al buio, all'ultima curva il mezzo ha perso il controllo, ha sfondato la recinzione ed è precipitato in un crepaccio di un centinaio di metri.Inquirenti e autorità hanno sottolineato la violazione di molte norme di sicurezza alla base dell'incidente. La Procura ha aperto un'inchiesta per omicidio plurimo colposo.