Roma, (askanews) - Proponeva sesso sadomasochista a minorenni in cambio di denaro e regali: è stato arrestato un pedofilo di Biella, in Piemonte.

L'uomo adescava le ragazzine su Facebook facendosi inizialmente passare per una di loro.

Una volta entrato in confidenza con le giovani vittime, il 49enne, disoccupato e che vive con il padre pensionato, rivelava la sua reale identità, e chiedeva di essere maltrattato sessualmente, promettendo loro in cambio denaro, sigarette, ricariche telefoniche e altri regali.

Le indagini - condotte dal Compartimento Polposta Piemonte con il coordinamento del Servizio Polizia Postale e delle

Comunicazioni - si sono concluse con l'emissione di un'ordinanza

di custodia cautelare da parte del Giudice per le Indagini

Preliminari presso il Tribunale di Torino.