Roma, (askanews) - I carabinieri di Roma hanno fermato, ad un posto di blocco, il secondo detenuto romeno evaso il 14 febbraio dal carcere di Rebibbia. Il 17 febbraio si era invece costituito il suo connazionale presso la stazione carabinieri di Tivoli terme.L'uomo catturato, invece, è stato bloccato a bordo di un furgone sempre nella zona di Tivoli e ha tentato una breve fuga a piedi.