Catania, (askanews) - Uccisa a coltellate perché si era rifiutata di tornare con l'ex fidanzato. E' morta così, dentro una Peugeot 107, Veronica Valenti, 30 anni, in via Tezzano a Catania. Ad ucciderla è stato il suo ex, Gora Mbengue, senegalese, 27 anni.Nonostante la presenza di un teatro per cercare di valorizzare questa zona del catanese, la via è malfrequentata come spiega la direttrice del centro Astalli di Catania, Elvira Iovino:"E' una via molto difficile, dove si esercita la prostituzione, ci sono alcune prostitute ed è una via abbastanza complicata".Ad assistere al delitto alcune studentesse ora sotto shock. Secondo i racconti degli abitanti la coppia stava insieme da questa estate e spesso si trovava in macchina ad ascoltare musica proprio in via tezzano. L'assassino è stato arrestato e trasferito in carcere."Le studentesse dicevano lasciala stare! Lasciala stare!"