All'assegno di divorzio deve attribuirsi una funzione assistenziale, compensativa e perequativa. Lo hanno stabilito le sezioni Unite civili della Cassazione con la sentenza n. 18287
Criterio composito per il riconoscimento dell'assegno
Per i giudici della Suprema corte per il riconoscimento dell'assegno si deve adottare un criterio composito
Come pesare il contenuto del coniuge
Alla luce della valutazione comparativa delle rispettive condizioni economico-patrimoniali si deve dare rilievo al contributo fornito dall'ex coniuge alla formazione del patrimonio comune e personale in relazione alla durata del matrimonio, alle potenzialità reddituali future e all'età dell'avente diritto