Pretoria (TMNews) - Oscar Pistorius dovrà sottoporsi a trenta giorni di esami psichiatrici, per valutare se soffra di un "disturbo di ansia generalizzato".Aggiornando il processo al 30 giugno, il giudice Thokozile Masipa ha indicato che l'atleta paralimpico, accusato dell'omicidio della fidanzata Reeva Stenkamp, dovrà presentarsi all'Ospedale psichiatrico Weskoppies di Pretoria ogni giorno feriale, fino alle 16. Non dormirà in ospedale, ma lo raggiungerà per colloqui ed esami. Saranno tre psichiatri e uno psicologo a monitorarne le condizioni.Pistorius, che dopo aver ascoltato la decisione ha abbracciato il fratello maggiore Carl ed è scoppiato in lacrime, sarà sottoposto a check-up per valutare "se è in grado di comprendere la gravità dei suoi atti o di agire conformemente alla comprensione della gravità dei suoi atti", ha detto il giudice.Blade Runner ha sempre sostenuto che l'omicidio della fidanzata-modella sia stato un tragico errore e di aver sparato perchè convinto che nella sua casa a Pretoria si fosse introdotto un ladro che si era nascosto in bagno.