Roma, (TMNews) - "Non ho nulla da recriminare, era chiaro che saremmo stati donatori di sangue per la coalizione di Monti e l'abbiamo fatto con convinzione": a dirlo Pier Ferdinando Casini alla luce dei prime dati sulle elezioni. Casini ha parlato di una "campagna elettorale insuperabile di Berlusconi", e si augurato che Beppe Grillo e suo Movimento Cinque Stelle non deludano gli elettori che li hanno votati.