Firenze (TMNews) - "Grillo ha paura di Monti perché si rivolge a tanti della società civile che invece di finire nel grillismo e nella protesta, si sono rimboccati le maniche". Lo ha detto il leader dell'Udc Pierferdinando Casini, da Firenze. "Di solito - ha affermato - le offese sono direttamente proporzionali alla paura".