Palermo, (TMNews) - Carne congelata in un cattivo stato di conservazione e pronta a essere portata sui banchi della sua macelleria. I carabinieri di Palermo, insieme ai Nas, hanno denunciato a piede libero un macellaio palermitano di 35 anni. All'interno di un capannone di sua proprietà sono state rinvenute carni conservate in cattive condizioni igienico-sanitarie.I militari hanno trovato all'interno di un box in muratura per il ricovero di animali, un congelatore contenente svariati tipi di carni, avicole, agnello, nonché interiora e prodotti ittici.Gli alimenti risultavano bruciati dal freddo e contaminati da residui di alimenti precedentemente congelati.In un appezzamento di terreno adiacente al capannone, l'uomo custodiva diversi animali che saranno oggetto di accertamenti sanitari.