Capri, (TMNews) - Pesca grossa a Capri, dove dal mare sono state riportate a galla decine e decine di pneumatici. I volontari di Marevivo, insieme ai diving e ai sub hanno così liberato l'isola azzurra dai copertoni. Rosalba Giugni, presidente di Marevivo, l'associazione ambientalista nata per tutelare l'ecosistema marino e che prmuove l'iniziativa di pulizia dei fondali."Abbiamo deciso di chiudere qui la campagna pneumatici zero nelle isola minori italiane: 11 isole, da Ponza alla Maddalena e anche Tremiti".Anche tanti bambini e adolescenti hanno dato una mano in questa giornata di recupero che ha visto protagonista la squadra di EcoTyre, il consorzio di importatori dipneumatici, attivo nella raccolta e nella gestione delle "gomme" fuori uso. Il presidente Enrico Ambrogio spiega che per uno penumatico venduto il consorzio ne ricicla un altro."Il ritiro è gratuito per i gommisti e per i cittadini: non c'è quindi nessun motivo per abbandonare i copertoni nell'ambiente. Questo è il messaggio principale dell'iniziativa in queste splendide isole".