Roma, (askanews) - Caos nel tunnel della Manica per l'invasione di migranti che cercano di raggiungere l'Inghilterra dalla parte francese. Nella notte tra il primo e il 2 settembre sono rimasti bloccati sei treni Eurostar; alcuni sono dovuti rientrare nella stazione di partenza, a causa dell'intrusione sui binari di alcune persone.Centinaia di passeggeri dell'Eurostar diretto a Londra sono rimasti bloccati oltre quattro ore nella stazione Calais-Frethun, l'ultima prima dell'ingresso nel tunnel della Manica. Per questo le ferrovie hanno distribuito ai passeggeri cibo, acqua e generi di conforto."Abbiamo notato poliziotti salire in fretta e furia sul treno -ha raccontato Clothilde, una ragazza francese presente sul treno- non abbiamo visto immigrati ma sapevamo che erano sul tetto".